RSS

Roma: verticale Arran (23 aprile)

Un promemoria per tutti gli appassionati romani. Domani sera, presso una sala del teatro Ambra, a Garbatella, una degustazione da non perdere. Relatori d’eccezione: Pino Perrone (Spirit of Scotland) e Maurizio Cagnolati (Beija-Flor).

Un altro appuntamento da non perdere assolutamente. Ancora pochi posti liberi, che potrete prenotare tramite il sito di Spirit of Scotland oppure inviando una mail a info@spiritofscotland.it

Ecco i dettagli della serata

Dove: Teatro Ambra, Piazza Giovanni da Triora 15, Garbatella

Quando: mercoledì 23 aprile 2014

Orario: dalle 20:20

Relatori: Pino Perrone e l’importatore Beija-Flor, Maurizio Cagnolati

I whisky in degustazione:

  • Arran 7 yo 46%
  • Arran 17 yo 46% (anteprima nazionale)
  • Arran 10 yo 50% Amarone Allegrini finish
  • Arran Millenium 53,5%
  • Arran Single cask 16 yo 1998 sherry butt n.43 51,3% (anteprima nazionale).

Costo: €20

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 aprile 2014 in Eventi

 

Tag: , , ,

GlenDronach Cask #35: lo abbiamo scelto noi!

foto-10Domenica mattina, era il 16 marzo, ore 10. Insieme a una serie di loschi figuri, ci siamo appostati nella sala masterclass di Spirit of Scotland, per degustare e selezionare un GlenDronach. Iniziativa unica ed entusiasmante, fatta di whisky e di amici. Ecco un breve resoconto…

A volte gli errori non sono così deleteri. Tratti in inganno dalle indicazioni fornite da GlenDronach, pensavamo che tra i quattro campioni ce ne fosse uno da botte ex-Pedro Ximenez; scherzi del destino, proprio il presunto Pedro Ximenez è risultato poi il campione selezionato. L’arcano è stato svelato da Beija-flor: anche il quarto cask era un ex-Oloroso, ma poco male. Il prescelto è dunque il Cask #35, con un punteggio di 125 su 150 disponibili (10 persone per una valutazione possibile di 15/15 per ciascun campione secondo le tre sottocategorie Naso Palato Finale). Al secondo posto il Cask #9 con 122,5 punti, al terzo posto il Cask #34 con 121, e chiude all’ultimo posto il cask #23 con 113,5. Si può sottolineare, anche in virtù di questi punteggi molto vicini tra loro, l’assoluta eccellenza di tutti e 4 i campioni, il tutto suggellato da una degustazione molto interessante anche da un punto di vista prettamente tecnico. I quattro ex-Oloroso butt first fill contengono whisky distillato il 15 gennaio 1993 e messo in botte alla gradazione alcolica tradizionale di 63,7%. Ma a cosa potrebbe essere dovuta la maggiore dolcezza del cask #35 che ci aveva fuorviato? Sicuramente la botte avrà avuto la sua enorme funzione, ma probabilmente avrà influito anche il differente habitat di maturazione: mentre la #35 riposa nella Warehouse 5, le altre tre giacciono nella Warehouse 3. L’imbottigliamento è previsto per il 15 Settembre 2014, al compimento di 21 anni e 9 mesi.

I blogger italiani ringraziano GlenDronach per la disponibilità; Beija-Flor, che ci ha dato la possibilità di fare qualcosa di unico nel panorama italiano e, perché no, internazionale; Massimo Righi di Silver Seal, che compartecipa all’acquisto della botte. Ringraziamo sentitamente l’organizzazione dello Spirit of Scotland per averci permesso di usufruire della saletta dedicata alla Masterclass in orari fuori festival e, non ultimo, Giuseppe de Il Bevitore Raffinato per l’abbinamento perfetto con i cornetti ai frutti di bosco per il post tasting. Esperienza eccezionale, che ci piacerebbe senz’altro rifare…

Nota aggiuntiva del sottoscritto: ringrazio tutti quanti, tutte le persone che ogni volta con la scusa di un ottimo whisky decidono di passare dei bei momenti insieme, in allegria, tra amici, sorridendo, con semplicità. Ci tengo a precisare che i cornetti io non li ho visti…🙂 Slainte!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 2 aprile 2014 in Eventi

 

Tag: , , ,

Spirit of Scotland presenta Bowmore (Sabato 15 marzo)

Bowmore-web

Siamo ormai pronti. Spirit of Scotland è prossimo e sabato alle ore 14 si apriranno le porte del Festival del whisky di Roma, giunto alla terza edizione! E le iniziative legate alla manifestazione sono numerosissime, a partire dalle masterclass per arrivare all’ABC del whisky e ancora all’evento PLUS di lunedì 17, presso il teatro Ambra (Garbatella).

Oggi puntiamo l’attenzione sulla masterclass Bowmore, adatta a chi muove i primi passi nel mondo del whisky. Ecco tutti i dettagli. Prenotate il vostro posto nel mondo del Whisky!

http://www.spiritofscotland.it/index.php/masterclass/bowmore

Relatore: Andrea Franco (Spirit of Scotland Whisky Consulting)

Lingua: Italiano

Tipologie:

  • Bowmore 8yo
  • Bowmore 12yo
  • Bowmore 15yo 
  • Bowmore 15yo Mariner (100Cl Bottle)

Posti disponibili: 25

 Costo della Masterclass: Euro 15

Descrizione: La distilleria di Bowmore è stata fondata da David Simpson, più di duecento anni fa, esattamente nel 1779 ed è la prima registrata nell’isola di Islay e una delle più antiche dell’intera Scozia. I whisky di Islay sono noti per la loro affumicatura da torba e Bowmore non fa eccezione. Proprio come effettuavano i nostri avi 200 anni fa, affumichiamo il nostro malto negli stessi forni alimentati a torba. Invecchiato nel leggendario magazzino No 1 Vaults, il più antico di tutta la Scozia e l’unico sotto il livello del mare, il Bowmore Single Malt è universalmente riconosciuto tra i migliori e perfettamente bilanciati del mondo.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 11 marzo 2014 in Eventi

 

Tag: , ,

Il GlenDronach dei Blogger italiani!

img_logoA pochi giorni dall’inizio della terza edizione di Spirit of Scotland, il Rome Whisky Festival, annunciamo con piacere una bella iniziativa che ci vede direttamente interessati, insieme agli altri amici che curano blog sul whisky in giro per l’Italia! Domenica 16 marzo, presso l’Aranciera di San Sisto (dove si svolgerà il Festival) avremo l’occasione di poter decidere uno speciale imbottigliamento GlenDronach, tra quattro preselezionati (tre ex Oloroso e un PX sherry). L’iniziativa è unica e interessante e si rende possibile grazie all’indispensabile colaborazione di Beija-Flor (nella figura di Maurizio Cagnolati) e Silver Seal (Max Righi). Poche le certezze, per il momento, e tra queste l’anno di distillazione: 1993. Per il resto… sarà da scoprire seguendo le prossime novità!

Comunicato Ufficiale:

Possiamo comunicare ufficialmente quanto segue: i blogger italiani di whisky che ogni giorno divulgano informazioni e cultura, ciascuno nei rispettivi spazi, per un numero sempre maggiore di affezionati al nostro spirito preferito, si uniscono per un obiettivo comune. Dopo anni di festival, fiere, eventi, incontri, degustazioni in tutta Italia è giunto il momento di fare qualcosa di concreto che possa lasciare un bel ricordo nel futuro. A Roma, in concomitanza con lo Spirit of Scotland – Rome Whisky Festival e, più precisamente, la mattina di domenica 16 Marzo, ci ritroveremo per selezionare insieme un single cask vintage 1993 della distilleria GlenDronach che sarà imbottigliato congiuntamente da Beija-flor, distributore di  GlenDronach in Italia, e da Silver Seal, storico imbottigliatore indipendente e selezionatore italiano.

Sarà l’occasione per fissare una bandierina temporale per il futuro del movimento italiano e per raccoglierci tutti insieme una buona volta, dopo tanto tempo passato dietro la tastiera.

I protagonisti, in ordine alfabetico:

– Andrea – Passione Whisky

– Andrea – Whiskynews

– Claudio – I Love Laphroaig

– Davide – Angel’s Share

– Federico – Whiskysucks

– Francesco – Lo Spirito dei Tempi

– Giacomo/Jacopo – Whisky Facile

– Giuseppe – Il Bevitore Raffinato

 
1 Commento

Pubblicato da su 9 marzo 2014 in Uncategorized

 

Littlemill… a Spirit of Scotland!

1546188_642931632433214_350321096_nMarzo è vicino, ormai. E fra poche settimane Spirit of Scotland, il Festival del Whisky di Roma, aprirà i battenti della terza edizione. E un po’ come si fa per la formula uno, proprio in questi giorni si sono alzati i veli sull’imbottigliamento ufficiale, degno erede del Benrinnes dell’anno scorso: un Littlemill 21 yo. Già, una sorpresa niente male, per chi di whisky se ne intende. Vorremmo presentarlo con parole adatte, ma proprio in questi giorni la presentazione perfetta è arrivata da Pino Perrone, che, dalle pagine ufficiali del Festival, lo ha descritto in questo modo:

IO SONO LEGGENDA

Se non avesse terminato di produrre nel 1992, se non avesse chiuso i battenti nel 1994 e se non fosse stata completamente demolita nel maggio 2006, parleremmo della più antica distilleria operativa in terra scozzese. Infatti, è stata fondata nel 1772, convertendo gli edifici di una fabbrica di birra datata 1750. Ma si narra anche della possibilità che la distillazione in quel luogo risalisse al XIV secolo, oltre cento anni prima del più antico documento che testimonia l’esistenza del whisky, risalente al 1494. Read the rest of this entry »

 

Tag: , ,

2013? Vediamo un po’…

2013-2014Eccoci, ci siamo. Oggi si chiude. E allora per la prima volta da che Passione Whisky è online, possiamo fare un bilancio di un intero anno (del sito, non del 2013 in generale legato al mondo del whisky!). Anno che ci ha visti presenti in modo non sempre costante, è vero, quindi si prospetta un 2014 decisamente migliore, perché lavoreremo su diversi fronti, come sempre: novità, eventi, consigli per gli acquisti, curiosità, libri e tanto altro.

Il 2013 chiude quindi con oltre 13.000 visitatori (13.426 mentre scrivo). Non sappiamo giudicare questa cifra, ma a inizio anno avevamo messo l’asticella a 10.000, quindi l’abbiamo superata con facilità.

Da dove vengono questi visitatori? Dall’Italia, perlopiù (oltre 12.000), con gli altri lontanissimi: Svizzera (324), UK (271), USA (154), Francia (146). Poca roba, gli altri, anche se nelle ultime settimane abbiamo provato ad andare a catturare lettori dalla Francia (per ora con scarso successo) pubblicando anche in un precario francese, e con l’anno nuovo grande salto di qualità, perché proveremo a lavorare in tre lingue, aggiungendo, ovviamente, l’inglese. Read the rest of this entry »

 
1 Commento

Pubblicato da su 31 dicembre 2013 in Comunicato

 

Tag: , , , ,

Buone feste! – Joyeuses fêtes à tous

iconstone_newyears2014_silo_webCi siamo, è il 23 dicembre e natale è prossimo! Chi scrive non è religioso, ma passerà ugualmente queste feste come tutti gli anni, tra amici e parenti. Come tutti voi, insomma. Il 2013, per il sottoscritto, è stato un anno particolare. Prima difficile, poi esaltante, poi ancora difficile. Ormai è finito e rimane solo da sperare in un anno nuovo migliore. Cos’è che non è mancato mai? Il Whisky e le buone letture: le grandi passioni, insomma. E quando si seguono le grandi passioni non si sbaglia mai. Nessun proclama, oggi. Nessun consiglio per gli acquisti. Solo un grande ugurio: siate felici, siate sereni. E cercate sempre voi stessi. Quello che è dentro di voi non può essere mai sbagliato. Io farò così: sceglierò un bel libro e un mi verserò un bel bicchiere di whisky. E penserò che fra qualche giorno brinderemo per un nuovo anno. Con tante speranze. Perché l’idea di cominciare ogni volta da capo è affascinante.

Buone feste a tutti. E un 2014 gioioso, splendido!

(forse torneremo ancora a scrivere, prima dell’anno nuovo, ma intanto ne approfittiamo per gli auguri… non si sa mai! ^_^)

—————————

Il est de 23 Décembre et Noël approche! L’écrivain n’est pas religieux, mais ça va passer ces fêtes avec les amis et la famille, comme chaque année. Comme vous tous, en fait. Le 2013, pour moi, c’était une année spéciale. Avant difficile, alors passionnant, puis de nouveau difficile. Il est maintenant terminée et il ne reste plus qu’à espérer une meilleure nouvelle année. Qu’est-ce qui n’a jamais manqué? Whisky et bonne lecture: les grandes passions, en fait. Et lorsque vous suivez les grandes passions ne se trompe jamais. Aucune annonce aujourd’hui. Aucun conseil pour les achats. Seul un grand désir: être heureux. Et toujours regarder par vous-même. Qu’est-ce que l’intérieur de vous peut jamais avoir tort. Je vais faire: je vais choisir un bon livre et me verser un verre de whisky. Et je pense que, dans quelques jours, nous allons célébrer la nouvelle année. Avec beaucoup d’espoir. Parce que l’idée de partir de zéro à chaque fois il est fascinant.

Bonnes vacances à tous. Et un 2014 joyeux, magnifique!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 dicembre 2013 in Comunicato

 

Tag: ,

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 1.029 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: