RSS

Lawless: whisky e proibizionismo!

23 Nov

Il film Angel’ Share sarà nelle sale italiane tra pochissimi giorni, ma ecco che è in arrivo un’altra produzione che potrebbe interessarci: Lawless. Il film, ambientato in Virginia al tempo del proibizionismo, ci racconta la storia di tre fratelli (Bondurant) che si dedicano alla distillazione clandestina (Moonshine). Una storia tratta dalla realtà, visto che la pellicola è addirittura la trasposizione del romanzo omonimo di Matt Bondurant, nipote di uno dei tre protagonisti del film (Jack). Storia di gangster, di distillati, di eroi, come recita lo slogan nel trailer del film, in visione a partire dal 29 novembre (in lingua inglese, per ora).

Cast interessantissimo, guidato dal regista John Hillcoat (The road): Shia LeBeouf (Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, Transformer), Tom Hardy (Inception), Jason Clarke (Nemico Pubblico), Guy Pearce (Memento, Prometeus, L.A. Confidential), Jessica Chastain e Mia Wasikowka (Alice in wonderland).

Molto bello anche il sito ufficiale del film, del quale vi LASCIAMO IL LINK!

E per finire, eccovi il trailer, tutto rigorosamente in inglese, ma anche per chi non capisce la lingua, di un certo interesse!

Non rimane altro da fare che scegliere un ottimo whisky da accompagnare alla visione! Qualche idea?

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 23 novembre 2012 in Whisky al cinema

 

Tag:

Una risposta a “Lawless: whisky e proibizionismo!

  1. Francesco Fera

    23 novembre 2012 at 5:42 pm

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: