RSS

Wilson & Morgan: whisky di qualità, gusto italiano!

30 Nov

Schermata 2012-11-30 a 21.46.34Nelle prossime settimane daremo spazio a molte novità. La prima la inauguriamo oggi, parlandovi degli interpreti più importanti del mondo del whisky. E partiamo da una società italiana, che ha fatto della qualità l’arma per conquistare il mercato: Wilson & Morgan, marchio della famiglia Rossi.

La storia della Wilson & Morgan inizia del 1992: è giunta quindi al 20° anno di attività. Da subito è stato chiaro l’obiettivo: selezionare whisky di rari di ottima qualità. E il lavoro svolto in tanti anni è stato premiato perché oggi il marchio è sinonimo di eccellenza. Se il whisky parla anche italiano il merito è anche di Fabio Rossi e dei suoi collaboratori, sempre attenti a selezionare con gusto. Durante la nostra recente esperienza milanese abbiamo potuto sentire proprio dalle parole di uno dei più stretti collaboratori della società, Luca Chichizola, quanto questo sia sentito come una missione, come un impegno non solo di commercianti, ma di veri appassionati. Alla Wilson & Morgan si imbottigliano solo whisky in cui si crede fortemente. 

Schermata 2012-11-30 a 22.08.02Selezionatori, ma non solo, visto che in molte occasioni gli whisky selezionati vengono fatti passare, per alcuni mesi di affinamento, in botti di porto o addirittura di marsala (aprendo a quella che adesso sembra essere abitudine di molti, ma prassi che è stata resa possibile grazie alle intuizioni della W&M). Capacità quindi di vedere oltre, di capire dove e come andare a impreziosire un malto che in partenza è giù ottimo. Dimostrazione ulteriore dell’ottimo lavoro sono i premi che spesso vengono assegnati agli imbottigliamenti W&M, premi di livello internazionale (Malt Maniacs Awards), a premi nostrani, assegnati da veri esperti del settore, da gente che di whisky vive ogni giorno (Milano Whisky Festival). Ma avremo modo di parlarne, quando ci sarà l’occasione di presentarvi i prodotti nello specifico.

Ma vediamo quale gamma offre la Wilson & Morgan (attingendo a piene mani direttamente dalla fonte!):

Schermata 2012-11-30 a 22.08.48House Range: House Malt Born On Islay e Sherry Cask Malt, da distillerie il cui nome non viene rivelato, ma pieni di carattere della regione d’appartenenza, più una speciale Grappa di Pinot Grigio invecchiata in botti di whisky di Islay

Classic Barrel Selection: una selezione di whisky invecchiati 10-18 anni in una varietà di tipi di legno diversi sia per la maturazione principale che per un eventuale finish di 12-18 mesi (sherry, porto, Marsala, rum); imbottigliati senza filtraggio a gradazioni fra 46 e 50%

Twenties and older: whisky di lusso in eleganti confezioni regalo di legno, il frutto di una severa selezione da distillerie di gran nome come Macallan, Caol Ila, Glenrothes o Laphroaig (spesso imbottigliamenti da botte singola, senza filtraggio e a gradazioni fra 46 e 50%, in edizioni da non più di 300-600 bottiglie l’una)

Schermata 2012-11-30 a 22.10.54Cask Strength: un’esperienza potente e travolgente, di solito riservata a whisky molto torbati o con un intenso carattere di sherry, imbottigliati a gradazione piena e senza filtraggio per conservarne l’intensità e gli aromi (generalmente edizioni da botte singola, molto raramente da 2 o 3 botti simili)

Collector’s Edition: whisky dal lunghissimo invecchiamento, da 25 a 50 anni, per una serie di bottiglie estremamente rare (edizioni da botte singola a gradazione piena senza filtraggio, numerate al laser come garanzia di autenticità e in eleganti cofanetti regalo neri e argento in legno); dedicate solo al meglio del meglio, le gemme della nostra collezione. Perfette per gli appassionati più esigenti e per i collezionisti di bottiglie uniche ed esclusive.

Bene, questa è solo un’introduzione. Nelle prossime settimane non mancheranno le schede di approfondimento di molti dei prodotti W&M. L’abbiamo detto nel titolo: whisky di qualità, gusto italiano. E di gusto qui ce n’è tanto. Davvero tanto! Per il momento, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale e la pagina Facebook!

 

Tag:

9 risposte a “Wilson & Morgan: whisky di qualità, gusto italiano!

  1. paolo tagliabue

    3 dicembre 2012 at 9:57 am

    ciao, condivido appieno le tue riflessioni sui prodotti e mi spingo oltre sulla simpatia delle persone, ho avuto la fortuna di conoscere Fabio Rossi al MWF che mi ha illustrato i suoi prodotti (apprezzo molto anche i suoi rum..); che dire visto che mi sono preso il Port Ellen 28 e il Laphroaig 21yo “Sherry Wood”.
    una nota speciale per il House Malt single Islay Malt 21yo ‘Sherry Wood” da botte singola…
    Fantastico.
    Paolo

     
  2. andreafrancomalt

    3 dicembre 2012 at 5:54 pm

    Vero, la loro disponibilità è proverbiale. Hai provato il North British 50yo cask #52? Eccezionale. Anche nella mia vetrina c’è lo stratosferico Laphroaig 21 yo Sherry Wood. Unico!

     
  3. paolo tagliabue

    5 dicembre 2012 at 9:19 am

    il north british purtroppo mi è sfuggito :-(… cercherò di rimediare..
    ps anche agli MMA di quest’anno W&M ha portato a casa premi !!!!!

     
  4. Giuseppe Napolitano

    5 dicembre 2012 at 1:35 pm

    Io stavo pensando di prendere il Tomatin 35. Hai avuto modo di provarlo? In tal caso, cosa ne pensi? Il Nort British mi incuriosisce non poco…

     
    • andreafrancomalt

      5 dicembre 2012 at 9:12 pm

      Tomatin 35 ottimo, così come il gemello 34. Come scegli, scegli bene!

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: