RSS

Talisker Storm (45,8%, OB 2013)

03 Nov

talisker stormAvevamo promesso alcune impressioni su diversi whisky, ultimamente, e oggi siamo qui per parlare di uno dei due Talisker che hanno preso possesso di uno spazio nelle nostre vetrine: Talisker Storm (Ma parleremo anche del Port Ruighe). C’è stata una buona campagna di propaganda, per lanciare questo prodotto, anche se a dire il vero Talisker la propaganda migliore l’ha fatta nel corso degli anni, mettendo in fila una serie di bottiglie sempre di altissimo livello. Talisker non sbaglia mai. Quante volte lo abbiamo sentito dire? Questa è la migliore pubblicità. E così, abbiamo aperto lo Storm con un carico di fiducia, anche se questa nuova linea, che un po’ ci fa pensare alle recenti produzioni no age di Ardbeg, un po’ ci ha fatto pensare. Un whisky giovane, senza dubbio, ma con un nome importante, d’impatto. E se Talisker non sbaglia mai, allora…

Inutile stare qui a fare i maestrini andando a mettere in fila le impressioni di naso, palato, finale e compagnia bella. Abbiamo degustato questo Talisker senza la voglia di farci un trattato, ma con il piacere di farsi fare un’ottima compagnia durante una serata di lavoro, scrittura e lettura. C’era un amico, nel bicchiere, per scaldare il sangue e deliziare il palato. Notiamo una notevole differenza dal 10 yo standard. Si sente più torba, forse, quella stessa impressione che al naso e al palato lascia il 10 anni di Ardbeg, dove la torba punge prepotente, non alleggerita da anni e anni di invecchiamento, tipico di un whisky giovane (ci viene in mente anche Kilchoman). Il sentore sapido del 10 anni lascia qui spazio alle spezie e a un approccio più brusco, piacevolmente, però. Che dire. Ancora un ottimo dram, quello che abbiamo provato, un daily dram come ce ne sono pochi, a un prezzo per tutti, soprattutto per chi voglia avvicinarsi al nostro caro distillato senza fare un mutuo. Talisker non sbaglia mai, dicevamo. A nostro avviso, non ha sbagliato nemmeno questa volta. Slainte.

Annunci
 
4 commenti

Pubblicato da su 3 novembre 2013 in Recensione

 

Tag:

4 risposte a “Talisker Storm (45,8%, OB 2013)

  1. Giuseppe

    5 novembre 2013 at 12:16 pm

    Decisamente interessante lo Storm….anche io ho avuto modo di procurarmene una bottiglia e presto scriverò la mia recensione. Nel mentre leggo la tua, trovandola decisamente piacevole 🙂 Slainte!

     
  2. davide

    7 novembre 2013 at 1:11 pm

    Il Dark Storm invece è molto deludente 😦

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: