RSS

2013? Vediamo un po’…

31 Dic

2013-2014Eccoci, ci siamo. Oggi si chiude. E allora per la prima volta da che Passione Whisky è online, possiamo fare un bilancio di un intero anno (del sito, non del 2013 in generale legato al mondo del whisky!). Anno che ci ha visti presenti in modo non sempre costante, è vero, quindi si prospetta un 2014 decisamente migliore, perché lavoreremo su diversi fronti, come sempre: novità, eventi, consigli per gli acquisti, curiosità, libri e tanto altro.

Il 2013 chiude quindi con oltre 13.000 visitatori (13.426 mentre scrivo). Non sappiamo giudicare questa cifra, ma a inizio anno avevamo messo l’asticella a 10.000, quindi l’abbiamo superata con facilità.

Da dove vengono questi visitatori? Dall’Italia, perlopiù (oltre 12.000), con gli altri lontanissimi: Svizzera (324), UK (271), USA (154), Francia (146). Poca roba, gli altri, anche se nelle ultime settimane abbiamo provato ad andare a catturare lettori dalla Francia (per ora con scarso successo) pubblicando anche in un precario francese, e con l’anno nuovo grande salto di qualità, perché proveremo a lavorare in tre lingue, aggiungendo, ovviamente, l’inglese.

Quali sono le pagine che hanno attirato di più la vostra attenzione? Be’, su tutti un pezzo di casa nostra, visto che l’articolo più letto parla della Wilson & Morgan, poi tanti curiosi per le Whisky Stones, per i risultato del premio Whisky & Lode legato al Festival Spirit of Scotland, e ancora tanta gente a leggere dell’uscita del Talisker Storm (che poi abbiamo anche provato!).

In che modo siete arrivati a leggere su queste pagine? Be’, le parole chiave che la fanno da padrona sono sempre le stesse: Talisker, Whisky, Wilson & Morgan e anche molta gente che ha cercato il grande Salvatore Mannino, della Maison du Whisky de Paris.

Molti invece caduti tra le nostre pagine passando per i siti amici, Angel’s Share, Lo Spirito dei tempi, Whisky Facile, Whisky News, Il Bevitore Raffinato, il nostro forum, Whisky Sucks… insomma, una bella rete, fitta, di appassionati bevitori.

Non posso citare qui tutte le persone che rendono speciale questo mondo, perché sono tante e perché dimenticherei qualcuno e poi ne sarei dispiaciuto. Chi sta qui a leggere, sa. Chi non passa qui, lo incontrerò alla prossima degustazione o al prossimo festival, e andrà bene lo stesso.

Chiudo. Un ricco 2013. Per il 2014 mi costringerò a un maggiore impegno, a uno studio più intenso, a incontrare più persone. A fare un salto di qualità, insomma. Perché è sempre in avanti che si deve guardare. Buon fine anno a tutti, amici, ma sopratutto, un grande 2014.

Slainte.

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 31 dicembre 2013 in Comunicato

 

Tag: , , , ,

Una risposta a “2013? Vediamo un po’…

  1. davide

    16 gennaio 2014 at 12:10 pm

    In ritardo, ti faccio il mio in bocca al lupo per il 2014 e avanti così!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: