RSS

Archivi categoria: Notizia

Littlemill… a Spirit of Scotland!

1546188_642931632433214_350321096_nMarzo è vicino, ormai. E fra poche settimane Spirit of Scotland, il Festival del Whisky di Roma, aprirà i battenti della terza edizione. E un po’ come si fa per la formula uno, proprio in questi giorni si sono alzati i veli sull’imbottigliamento ufficiale, degno erede del Benrinnes dell’anno scorso: un Littlemill 21 yo. Già, una sorpresa niente male, per chi di whisky se ne intende. Vorremmo presentarlo con parole adatte, ma proprio in questi giorni la presentazione perfetta è arrivata da Pino Perrone, che, dalle pagine ufficiali del Festival, lo ha descritto in questo modo:

IO SONO LEGGENDA

Se non avesse terminato di produrre nel 1992, se non avesse chiuso i battenti nel 1994 e se non fosse stata completamente demolita nel maggio 2006, parleremmo della più antica distilleria operativa in terra scozzese. Infatti, è stata fondata nel 1772, convertendo gli edifici di una fabbrica di birra datata 1750. Ma si narra anche della possibilità che la distillazione in quel luogo risalisse al XIV secolo, oltre cento anni prima del più antico documento che testimonia l’esistenza del whisky, risalente al 1494. Read the rest of this entry »

 

Tag: , ,

Talisker e Cardhu: idee regalo dalla DIAGEO

unnamed-4Fare avvicinare tutti al whisky è il nostro obiettivo. E allora Natale per molti potrà essere l’occasione giusta. Come sempre piangeremo miseria, ma spenderemo lo stesso un po’ di soldi, per regali e regalini. E allora, perché non puntare a qualcosa di speciale? DIAGEO ha avuto la stessa idea e per questo Natale ha preparato dei cofanetti invitanti che possono trasformarsi facilmente in ottime idee regalo. Avete un amico che volete introdurre al mondo del whisky? Be’, niente di meglio di un sempre ottimo Talisker 10 yo. Insieme a Lagavulin si dice che faccia innamorare per la prima volta (del whisky, ovvio) chi il whisky non lo ha mai capito. Talisker 10 yo, quindi, e Cardhu 12 yo, più semplice, più adatto magari anche a chi non ama il forte carattere di torba. Molto belle le confezioni, che si accompagnano a bicchieri eleganti e, in una edizione per la prima volta in Italia, a un libro di ricette. Non manca niente, quindi. Con Natale alle porte, c’è anche l’occasione. Di seguito riportiamo la presentazione direttamente dal comunicato stampa della DIAGEO. Lasciatevi tentare, ne varrà sicuramente la pena. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 4 dicembre 2013 in Notizia

 

Tag: , ,

Malt Whisky Yearbook 2014: l’Italia c’è!

Schermata 2013-10-13 alle 11.55.32Abbiamo ricevuto in anteprima qualche notizia niente male sul nuovo Malt Whisky Yearbook. Quest’anno, infatti, c’è un po’ pi d’Italia, e questo non può che farci piacere. Prima di tutto c’è PUNI, la nostra (perdonatemi il “nostra”, eh), che di diritto entra nel mondo del whisky, portando avanti un progetto di alta qualità, serio, con passione e gestito da persone determinate e anche molto gentili, debbo dire. PUNI finalmente si affianca all’altra nostra produzione, quella degli imbottigliatori indipendenti che hanno sempre tenuto alta la bandiera italiana: Samaroli, Silver Seals, Wilson & Morgan, High Spirits

E l’altra sorpresa è il faccione sorridente dell’amico Davide Terziotti, una delle persone più competenti in assoluto sul mondo del whisky, non solo in Italia, sia chiaro. Grande soddisfazione per lui comparire nelle pagine dell’annuario per parlare del fenomeno whisky nel nostro paese. Per un articolo dettagliato vi rimandiamo proprio alle pagine del suo sito, dove Davide ha già parlato approfonditamente di questa meravigliosa esperienza.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 ottobre 2013 in Notizia, Whisky da leggere

 

Tag: , , , , ,

Puni: Pure e Alba, ecco i nuovi imbottigliamenti

puni_albaE cosa c’è di meglio, per riparitre la lunga serie di articoli, se non parlare di un prodotto, ottimo, nostrano? Da poche settimane sono infatti disponibili i nuovi imbottigliamenti delle Distillerie Puni: Pure e Alba. Naturalmente non mancheremo di parlarne in modo più approfondito nei prossimi giorni, con note specifiche e suggerendo anche modi alternativi di “utilizzo”, visto che si prestano non poco a cocktail di vario genere (soprattutto il Pure). Per ora andiamo a fare una capatina sul sito ufficiale per vedere come vengono presentati.

Puni Pure

PUNI PURE permette ad appassionati ed intenditori di degustare la forma più pura del futuro whisky. PUNI PURE è un „White Whisky“ che non è stato maturato nelle botti. Fa emergere chiaramente la qualità delle materie prime e l’accuratezza del metodo di produzione. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 settembre 2013 in Notizia

 

Tag: ,

ISW: Puni Red vince la medaglia d’oro!

Puni_Logo_Gross2Una notizia di qualche giorno fa, che riportiamo con piacere, perché ci piace essere orgogliosi anche della produzione di casa nostra. Ecco di seguito il comunicato che ci è giunto direttamente dalla Distilleria Puni:

Siamo molto lieti di informarVi che abbiamo vinto la nostra prima medaglia d’oro in una competizione internazionale per distillati. Il nostro RED, che è stato maturato per 6 mesi in botti di Marsala, ha convinto la giuria!

urkunde3Un comunicato semplice e diretto, come semplice è lo stile di Puni, che sta portando avanti un lavoro davvero ben fatto. Il premio è stato attruibuito in quel di Colonia, l’Internationaler Spirituosen Wettbewerb ISW. Per i più curiosi, vi rimandiamo direttamente al link che abbiamo noi stessi ricevuto insieme al comunicato.

Insomma, questa sera possiamo brindare con Puni Red, quindi. Come, non c’è ancora nella vostra vetrina? Male, male. Cliccate QUI, allora: siete ancora in tempo per rimediare.

 
1 Commento

Pubblicato da su 24 giugno 2013 in Notizia

 

Tag:

Kilchoman: Loch Gorm Release

581600_506384899408750_1157132275_nCi piace seguire i passi della distilleria Kilchoman, questo si è capito. E così annunciamo, con un paio di giorni di anticipo, anche se in rete se ne è già parlato, l’uscita del nuovo imbottigliamento: Loch Gorm, nome derivato da un lago torboso nei pressi della distilleria. Cosa sappiamo di questo whisky? Quello che basta: maturato completamente in botti ex sherry, invecchiato 5 anni. In futuro questo nome caratterizzerà tutte le produzioni completamente ex sherry della distilleria, che già annuncia, nel tempo, nuovi imbottigliamenti sempre più… maturi. Nota aggiuntiva di questo imbottigliamento: 5 anni passati in botti ex sherry e le ultime 6 settimane in botti hogsheads di Oloroso sherry per dare una maggiore impronta al colore e al carattere. Disponibilità di circa 10.000 bottiglie a 46% di gradazione alcolica. E per finire, il prezzo: dovremmo riuscire a trovarlo a circa € 70. Be’, a questo punto… slainte!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 aprile 2013 in Notizia

 

Tag: ,

International Whisky Day 2013

WhiskyDayIl 27 marzo 1942 nasceva Michael Jackson. E se siete su questo sito immagino che nessuno di voi stia pensando al cantante, ma allo scrittore e giornalista inglese che gran parte della sua vita ha dedicato al mondo della birra e del whisky. E così oggi si festeggia questa ricorrenza con la quinta edizione dell’International Whisky Day, proprio per ricordare un personaggio particolare che tanto ha dato per diffondere la conoscenza e la passione (vi ricordo che Jackson è morto il 30 agosto del 2007).

Ma cosa significa partecipare attivamente a questa ricorrenza? A dire il vero non c’è un protocollo particolare, ma solamente una necessità: bere whisky. Quindi non dobbiamo fare altro che onorare questa ricorrenza con un buon dram. Read the rest of this entry »

 
2 commenti

Pubblicato da su 27 marzo 2013 in Notizia, Whisky da leggere

 

Tag: ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: