RSS

Archivi tag: Wilson & Morgan

2013? Vediamo un po’…

2013-2014Eccoci, ci siamo. Oggi si chiude. E allora per la prima volta da che Passione Whisky è online, possiamo fare un bilancio di un intero anno (del sito, non del 2013 in generale legato al mondo del whisky!). Anno che ci ha visti presenti in modo non sempre costante, è vero, quindi si prospetta un 2014 decisamente migliore, perché lavoreremo su diversi fronti, come sempre: novità, eventi, consigli per gli acquisti, curiosità, libri e tanto altro.

Il 2013 chiude quindi con oltre 13.000 visitatori (13.426 mentre scrivo). Non sappiamo giudicare questa cifra, ma a inizio anno avevamo messo l’asticella a 10.000, quindi l’abbiamo superata con facilità.

Da dove vengono questi visitatori? Dall’Italia, perlopiù (oltre 12.000), con gli altri lontanissimi: Svizzera (324), UK (271), USA (154), Francia (146). Poca roba, gli altri, anche se nelle ultime settimane abbiamo provato ad andare a catturare lettori dalla Francia (per ora con scarso successo) pubblicando anche in un precario francese, e con l’anno nuovo grande salto di qualità, perché proveremo a lavorare in tre lingue, aggiungendo, ovviamente, l’inglese. Read the rest of this entry »

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 31 dicembre 2013 in Comunicato

 

Tag: , , , ,

Malt Whisky Yearbook 2014: l’Italia c’è!

Schermata 2013-10-13 alle 11.55.32Abbiamo ricevuto in anteprima qualche notizia niente male sul nuovo Malt Whisky Yearbook. Quest’anno, infatti, c’è un po’ pi d’Italia, e questo non può che farci piacere. Prima di tutto c’è PUNI, la nostra (perdonatemi il “nostra”, eh), che di diritto entra nel mondo del whisky, portando avanti un progetto di alta qualità, serio, con passione e gestito da persone determinate e anche molto gentili, debbo dire. PUNI finalmente si affianca all’altra nostra produzione, quella degli imbottigliatori indipendenti che hanno sempre tenuto alta la bandiera italiana: Samaroli, Silver Seals, Wilson & Morgan, High Spirits

E l’altra sorpresa è il faccione sorridente dell’amico Davide Terziotti, una delle persone più competenti in assoluto sul mondo del whisky, non solo in Italia, sia chiaro. Grande soddisfazione per lui comparire nelle pagine dell’annuario per parlare del fenomeno whisky nel nostro paese. Per un articolo dettagliato vi rimandiamo proprio alle pagine del suo sito, dove Davide ha già parlato approfonditamente di questa meravigliosa esperienza.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 ottobre 2013 in Notizia, Whisky da leggere

 

Tag: , , , , ,

Aultmore 20yo “Sherry Wood” butt #2683 (Wilson & Morgan)

imageTorniamo a parlare di Wilson & Morgan, con una bottiglia interessantissima e particolare: Aultmore Twenty Years Old (“Sherry Wood”, butt #2683). Un whisky dello Speyside (regione con il massimo concentrato di distillerie), dalla lunga storia, non sempre lineare. La distilleria Aultmore nasce nel 1895, quando Alexander Edward (nome legato a molti altri simboli del whisky: Craigellachie, Benrinnes, Oban) fondò la distilleria nelle vicinanze della cittadina Keith. L’intenzione era quella di produrre whisky per i blend, ma prima un tragico fallimento (Pattison) poi la Grande Guerra hanno reso difficili il futuro di questo nome. A oggi, nelle mani della John Dewar & Sons, Aultmore perlopiù continua a vendere il suo prodotto agli altri, e si riserva qualche imbottigliamento tutto suo. Ancora una volta, con il solito piacere di andare a selezionare solo ottime botti, in quel di Keith sono arrivati quelli della W&M e si sono portati a casa un qualcosa di veramente speciale.

Versando nel bicchiere questo Aultmore la prima cosa che ho detto, senza pensare, è stata “mandarino“. Poi sono arrivati altri sentori di frutta, e una sensazione vinosa che ben si è amalgamata agli aromi. Read the rest of this entry »

 
2 commenti

Pubblicato da su 17 gennaio 2013 in Recensione

 

Tag: , , ,

Glenrothes 20yo “Sherry Wood” butt #10993 (Wilson & Morgan)

imageOggi arriviamo fino nello speyside, in un piccolo paesino: Rothes. Qui, lontano dai grandi agglomerati urbani, giungiamo alla distilelleria Glenrothes, “nascosta in una gola di fianco al ruscello Rothes” (rubando le parole a Charles MacLean). Dopo tantissimi anni in cui il whisky di questa distilleria è stato assorbito del tutto dai blend Cutty Sark e Famous Grouse ecco che finalmente nel 1987 inizia la produzione di single malt (a oggi circa 5 milioni e mezzo di litri prodotti, di cui metà riservata ai blend). Single malt di qualità, visto che ha attirato anche gli esigenti selezionatori della Wilson & Morgan.

Oggi abbiamo il piacere di presentare il Glenrothes 20yo “Sherry Wood” butt #10993, della serie Twenties and older. Whisky di carattere che ci può fare compagnia in lunghi pomeriggi di lavoro o durante fredde serate invernali.

La maturazione in botti ex sherry ha donato un colore ambrato a questo whisky, ma meno di quanto ci si potesse aspettare. Ma il tempo di osservarlo è sempre poco, perché siamo attirati subito verso il bicchiere. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 11 dicembre 2012 in Recensione, Uncategorized

 

Tag: , , , ,

The Malt Maniacs Awards 2012

AW-LOG01Puntuali come ogni anno, ecco i premi assegnati dai Malt Maniacs, giunti al 15° anno di “attività”. Come tutti i premi, qualche sorpresa, alcune conferme, ma fondamentalmente il gusto di ognuno di noi che la fa da padrone, come sempre. Qualcuno storcerà il naso, altri troveranno conferme. Prima di sfoggiare l’elenco degli Whisky che si sono aggiudicati le “medaglie”, sottolineamo la nostra personale soddisfazione per il successo di alcuni distillati che amiamo molto (Lagavulin, Glenfarclas, GlenDronach) e per l’ottimo successo, anche quest’anno di Wilson & Morgan, di cui abbiamo appena parlato, e che ha fatto incetta di premi!

Premi suddivisi in tre categorie:

  • Daily Drams  (bottiglie vendute a un prezzo minore di €50)
  • Premium  (whisky il cui prezzo è compreso tra €51/150)
  • Ultra Premium  (bottiglie che vanno oltre gli €150)

Ogni categoria ha un vincitore supremo e uno per ogni categoria (Best Sherried Whisky, Best Peated Whisky,  Best Natural Casks, Thumbs Up Award). Una lunga lista, quindi. Ma vediamo chi l’ha spuntata… Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 3 dicembre 2012 in Notizia

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Wilson & Morgan: whisky di qualità, gusto italiano!

Schermata 2012-11-30 a 21.46.34Nelle prossime settimane daremo spazio a molte novità. La prima la inauguriamo oggi, parlandovi degli interpreti più importanti del mondo del whisky. E partiamo da una società italiana, che ha fatto della qualità l’arma per conquistare il mercato: Wilson & Morgan, marchio della famiglia Rossi.

La storia della Wilson & Morgan inizia del 1992: è giunta quindi al 20° anno di attività. Da subito è stato chiaro l’obiettivo: selezionare whisky di rari di ottima qualità. E il lavoro svolto in tanti anni è stato premiato perché oggi il marchio è sinonimo di eccellenza. Se il whisky parla anche italiano il merito è anche di Fabio Rossi e dei suoi collaboratori, sempre attenti a selezionare con gusto. Durante la nostra recente esperienza milanese abbiamo potuto sentire proprio dalle parole di uno dei più stretti collaboratori della società, Luca Chichizola, quanto questo sia sentito come una missione, come un impegno non solo di commercianti, ma di veri appassionati. Alla Wilson & Morgan si imbottigliano solo whisky in cui si crede fortemente.  Read the rest of this entry »

 

Tag:

Milano Whisky Festival 2012: ci siamo!

Mancano pochissimi giorni, poi aprirà ufficialmente la settima edizione del Milano Whisky Festival (10 e 11 novembre). Un 2012 che ci ha visto iniziare l’anno allo Spirit of Scotland di Roma, passare per il Whisky Live di Parigi per approdare finalmente a Milano, ennesima occasione per degustare ottimo whisky, per incontrare vecchi amici e fare nuove conoscenze. Un festival ricco e per veri appassionati, che quest’anno, per la prima volta, eleggerà anche il miglior Single Malt e il miglior Blend della manifestazione (ne ha già parlato il super giurato Davide!). Di nostro ci mettiamo, come sempre, la passione e l’ennesima trasferta che inizierà all’alba. Abbiamo già prenotato i due imbottigliamenti della manifestazione, di cui si parla già incredibilmente bene: un Kilchoman e un Glendronach 19 yo. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 7 novembre 2012 in Eventi

 

Tag: , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: