RSS

Archivi tag: Samaroli

Malt Whisky Yearbook 2014: l’Italia c’è!

Schermata 2013-10-13 alle 11.55.32Abbiamo ricevuto in anteprima qualche notizia niente male sul nuovo Malt Whisky Yearbook. Quest’anno, infatti, c’è un po’ pi d’Italia, e questo non può che farci piacere. Prima di tutto c’è PUNI, la nostra (perdonatemi il “nostra”, eh), che di diritto entra nel mondo del whisky, portando avanti un progetto di alta qualità, serio, con passione e gestito da persone determinate e anche molto gentili, debbo dire. PUNI finalmente si affianca all’altra nostra produzione, quella degli imbottigliatori indipendenti che hanno sempre tenuto alta la bandiera italiana: Samaroli, Silver Seals, Wilson & Morgan, High Spirits

E l’altra sorpresa è il faccione sorridente dell’amico Davide Terziotti, una delle persone più competenti in assoluto sul mondo del whisky, non solo in Italia, sia chiaro. Grande soddisfazione per lui comparire nelle pagine dell’annuario per parlare del fenomeno whisky nel nostro paese. Per un articolo dettagliato vi rimandiamo proprio alle pagine del suo sito, dove Davide ha già parlato approfonditamente di questa meravigliosa esperienza.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 ottobre 2013 in Notizia, Whisky da leggere

 

Tag: , , , , ,

Spirit of Scotland 2013: Masterclass! (parte prima)

urlMancano meno di 2 settimane all’apertura ufficiale della seconda edizione del Festival del whisky di Roma, Spirit of Scotland. È giunto il momento, quindi, di scegliere a quale masterclass partecipare. La scelta è davvero di altissimo livello, i relatori ottimi e preparati, gli whisky oltre le migliori aspettative, con sorprese niente male. Ma vediamo cosa offre Spirit of Scotland! In questo articolo le prime 4 masterclass, e fra un paio di giorni vi parleremo del resto dell’offerta. Scegliete bene, che ne vale davvero la pena, okay? Slainte!

Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 27 febbraio 2013 in Eventi

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Whisky Live Paris 2012 – Parliamone un po’…

Lo avevamo promesso: al ritorno da Parigi avremmo buttato giù qualche riga per parlare della nostra esperienza. Ed eccoci al punto. Un evento fuori dall’ordinario, in uno scenario davvero niente male (Maison de Mutualité) e un’organizzazione che sa il fatto suo (La Maison du Whisky). Questo in sintesi il resoconto di una giornata che ci ha regalato incontri, sensazioni e ottimi whisky.

La manifestazione che ha aperto i battenti l’8 settembre ci ha visti arrivare solamente il 10, nella giornata dedicata agli addetti ai lavori e alla stampa (e già questo è un traguardo che sventoliamo con soddisfazione). Incredibile l’impatto visivo. Già da fuori la Maison de Mutualité si presenta con maestosa eleganza, ma è dentro che c’è il meglio. Due immensi saloni a disposizione degli espositori, uno interamente dedicato agli whisky (su al primo piano), uno ai cugini distillati e ai cocktail, per la gioia di tutti, insomma. Read the rest of this entry »

 
2 commenti

Pubblicato da su 12 settembre 2012 in Eventi, Parlando di Whisky...

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Bowmore 1984-1999 Samaroli (ex sherry)

Tra gli whisky che più amiamo, non è un mistero, ci sono i torbati di Islay. E qualche mese fa abbiamo avuto l’occasione di degustare un ottimo Bowmore, imbottigliato da Samaroli. Con un po’ di ritardo, del quale non ci scusiamo mai abbastanza, ne parliamo con poche parole, giusto per condividere insieme a voi questo ottimo prodotto.

Al naso si presenta subito con tutto il carattere di un 15 anni Bowmore. E non potrebbe essere diversamente. La torba è ben presente, anche se addolcita dagli anni di invecchiamento e da un passaggio in botti ex-sherry, che rendono immediatamente più dolce e intrigante questo malto affumicato. Al palato questo Samaroli mantiene tutte le promesse. Avvolgente, caldo, con note di cuoio e legna che ben si combinano con sentori di spezie e un leggero salmastro che non stona. E subito ci viene alla mente un Bowmore molto simile, il 15 yo Darkest, anch’esso con un filale in sherry che lo impreziosisce, senza snaturarne le caratteristiche di base. Un whisky non molto adatto al caldo di questi giorni, che perde molto del suo piacere se non rinfrescato leggermente. Ci regala un finale di sostanza, dove permane il tessuto affumicato e il dolce dello sherry si mette da parte per restituire le caratteristiche più peculiari di questo torbato di Islay. Un vero gioiello della produzione di Samaroli, che ha saputo scegliere l’invecchiamento giusto per un whisky che terminando il suo riposo in botti ex sherry guadagna delle note fruttate davvero squisite.

Purtroppo non è facile reperire questa bottiglia. Abbiamo fatto qualche ricerca e i prezzi (laddove si trovi ancora  disponibilità) sono decisamente alti. Però potrebbe valerne la pena. È un whisky ottimo, selezionato con cura da Samaroli. Il nostro voto è 90/100. E voi, lo avete provato? Fateci sapere cosa ne pensate…

 

Tag: , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: